Concedersi un pò di tempo

Al giorno d'oggi la maggior parte delle persone ha la giornata pianificata e corre per arrivare in tempo a tutti gli appuntamenti. A fine giornata ci sientiamo stanchi, esausti ed insoddisfatti, ci sembra sempre che ci manchi qualcosa...

Ed è così! Ci manca il tempo da dedicare a noi stessi...al nostro corpo alla nostra essenza

 

Ecco allora che la figura dell'operatore olistico ci può aiutare a ritrovare il nostro giusto equilibrio, la nostra armonia interiore.

 

L' OPERATORE OLISTICO è un facilitatore della salute e dell'evoluzione integrata. Egli opera con le persone sane o con la parte sana delle persone "malate", per ritrovare l'armonia psico-fisica attraverso l'uso di tecniche naturali, energeti, artistiche, culturali e spirituali.

Egli educa al benessere umano globale ( corpo, mente e spirito) e alla cresita personale, stimola un naturale processo di trasformazione e crescita della consapevolezza del sé.

I BENEFICI DEL MASSAGGIO

Ogni funzione vitale è tanto più importante per l’organismo quanto prima questa si sviluppa. Ed è il "tatto" il primo tra i nostri sensi a farsi strada ed anche l'unico senza il cui nutrimento e attivazione non potremmo sopravvivere. Non casualmente l'organo di percezione della realtà associato al nostro cuore - chakra Anahata - è proprio il tatto.

Essere toccati è questione d'amore, e i più importanti benefici che si ricevono durante un massaggio sono dovuti soprattutto al sentirsi nutriti da questa che è la più potente energia di guarigione.

I benefici del massaggio sono molti e producono effetti del tutto personali sul corpo e sulla mente di chi lo riceve. In generale:

massaggio essere toccati con amore aumenta, nel modo più semplice e naturale, il proprio benessere interiore e rilassa il sistema nervoso e ormonale;
massaggio potenziamento del sistema immunitario: il movimento e le contrazioni muscolari sono un modo efficace per far circolare il liquido linfatico - efficace nell'eliminare le tossine - all'interno dell'organismo;
massaggio migliora la circolazione sanguinea ed aumenta lo scambio, a livello cellulare, del sangue contenente tossine con sangue nuovo ricco di elementi nutritivi;
massaggio è facilitato il passaggio dalla iperattività mentale alla consapevolezza del corpo e l'attenuazione dei segnali di tensione presenti sotto forma di crampi e spasmi muscolari.

Se capace l'operatore, e disponibile il cliente, un massaggio consente anche il recupero, l’elaborazione e successiva integrazione di vissuti - memorie energetiche - solo apparentemente inesistenti o dimenticati.

Lavorare sul corpo

Lavorare sul corpo


Il lavoro primario è il lavoro sul corpo. Questo va ricordato. Le persone hanno bisogno di essere riportate nei loro corpi. Si sono mosse troppo lontano nelle loro teste. Hanno perso radicamento nei loro corpi. Non sono più nei loro corpi, ci girano intorno come fantasmi. Hanno bisogno di essere riportate dalla testa al corpo. Una volta di nuovo nel corpo, ogni cosa diventa possibile perché diventano esseri vivi e sensibili. Quando cominciano a percepire la loro energia, l’energia del loro corpo, smettono di essere cristiani, indù o mussulmani. Sono semplicemente esseri umani. Diventano parte del mondo animale al quale appartengono. Diventano vitali, pieni di vita come gli alberi, gli animali, gli uccelli e ogni cosa diventa possibile.

 

 

 

Il massaggio è gesto d'amore


Massaggio è qualcosa che puoi cominciare a imparare, ma non puoi mai finire. Va avanti e avanti, e l’esperienza diventa continuamente più profonda e più alta. Il massaggio è una tra le arti più sottili. E non è solo questione di essere esperti, è soprattutto una questione di amore. Impara la tecnica e poi dimenticala. Quindi semplicemente ascolta e muoviti attraverso il sentire. Quando hai imparato profondamente il 90% del lavoro è fatto di amore, il 10% di tecnica. Attraverso il semplice tocco, un tocco amorevole qualcosa si rilassa nel corpo. Se tu sei amorevole e compassionevole con l’altra persona, se avverti il suo grande valore, se non lo tratti come un meccanismo da essere messo a posto, ma come un’energia di immenso valore. Se ti senti grato perché si fida di te e ti lascia giocare con la sua energia, allora piano piano avrai la sensazione come di suonare un organo. Tutto il corpo diventa la tastiera dell’organo e potrai avvertire l’armonia che si crea all’interno del corpo. E non solo la persona ne avrà beneficio, ma anche tu stesso.

 

Muoviti attraverso l'istinto


Allora la prima cosa è sentire che l’altro è semplicemente una energia; tu sei anche una energia. Dopodiché comincia a giocare con l’energia come se stessi suonando una chitarra. Fa che sia musica più che massaggio. Fa che sia gioco più che lavoro. Lascia che venga dal cuore più che dalla mente. La tecnica va conosciuta, ma poi dimenticata. Uno dovrebbe conoscere la tecnica e poi non preoccuparsi di essa. Essa si radica nell’inconscio e da li funziona, ma tu muoviti attraverso l’istinto. In questo modo tu senti l’energia dell’altra persona, presenti te stesso come un fenomeno energetico, e poi due energie cominciano a giocare. Massaggio è quasi come amare.